fregiok.jpg

STORIE
DI

ILLUSTRAZIONE

ricciolo.png
logo.png
riccio cipria.jpg
wunder.jpg

Dorature–

t.png

Ho una formazione storico–artistica di scuola bolognese - una laurea in lettere moderne e una in conservazione dei beni culturali. Ho dedicato le tesi e le prime ricerche alla scultura di fine Ottocento che rimane per me, ancora oggi, luogo di fascino.

Nel 1997, grazie a incontri decisamente speciali, scopro il mondo dell’illustrazione. Considero l’incontro con quest’arte un dono. Ne avverto con chiarezza il desiderio di ricerca, la necessità di cambiamento e contaminazione, l’attitudine al dialogo, l’autenticità.

E ogni volta sento rinnovarsi la magia. Davanti a una nuova storia, a una nuova creatura.

Mi affaccio sul mondo dei narratori visivi e mi accorgo che l’arte dell’illustrare ha a che fare con la vita, e il suo incanto.

Dorature, perché l’illustrazione sa illuminare anche i luoghi d’ombra e sa rivelare.

Dorature è questo: uno spazio in cui si raccontano storie dell’antico mestiere dell’illustrare, vicende e creazioni di donne e uomini, illustratrici e illustratori, di cercatori e collezionisti straordinari, di libri, mostre e musei.

Una sezione è riservata alle cose che accadono o stanno per accadere (le brevi), mentre le altre sezioni si muovono tra passato e futuro, senza preoccuparsi dei tempi e delle geografie (illustratrici-illustratori; libri-riviste; esposizioni-collezioni).

Silvia Paccassoni 

illustratrici.png
mostre.png
libri.png
corsi.png
percorsi.png
wunder.png