• Facebook
  • Instagram
  • busta

Un annuncio di bellezza, il giardino dei sogni e il ramo fiorito di passiflora

“Il giardino dei sogni” è il primo libro illustrato di Maike Neuendorff, pubblicato dalla casa editrice milanese Carthusia. Risultato finalista nel Silent Book Contest 2019 – Gianni De Conno Award, il libro racconta con le sole immagini la scoperta di un luogo inaspettato.

Maike Neuendorff, di professione architetto paesaggista, dà vita a un orto giardino, dove i bambini possono giocare senza pericoli, tra cactus e ortaggi giganti. La storia è un sogno che inizia dentro il grande letto verde provvisto di una piccola porta di passaggio, utilizzata dai protagonisti, due fratelli e un gatto, per uscire di casa. Basta davvero poco per ritrovarsi lungo la strada che porta al giardino dei sogni.

Un albero secolare, ben visibile oltre il muro di cinta, invita a entrare. Il ramo fiorito di passiflora, appoggiato all’ingresso, annuncia la bellezza del luogo e lascia sentire l'energia della fioritura, impossibile da trattenere, così come quella della crescita.

Lo spazio è un’architettura libera e immediata: tutto accade in primo piano, davanti a noi o sotto di noi. La chiarezza compositiva ci permette di rimanere sulla pagina e scoprire ogni volta nuovi particolari, di cui il libro è ricco: le ombre riflesse nello stagno, le chiocciole tra le erbe dell’orto, la tartaruga nella vegetazione tropicale, l’albero dai diversi frutti.I protagonisti della storia si immergono nella natura e ne rispettano il ritmo. Le luminose mescolanze di verde, unite alla rapida leggerezza del tratto, contribuiscono a creare un sentimento di equilibrio e un senso di profonda armonia.

Malike Neuendorff, conoscitrice di arte e giardini, si diverte con i rimandi ai pittori della nostra modernità, tra i sogni di Henry Rousseau e le ninfee di Giverny.

Del resto il giardino è un luogo praticato dalla pittura fin dall’antichità: gli affreschi delle tombe egizie, l’hortus e le fontane delle pitture murali romane, le miniature fiorite, il giardino chiuso di Maria, quelli fuori delle mura dei paesaggi rinascimentali, le architetture floreali delle pale d’altare.

Anche la storia dell’illustrazione, tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, racconta la straordinaria esperienza dei giardini, rari per bellezza e cura, di affermate illustratrici. Kate Greenaway, Jessie Willcox Smith, Violet Oakley, Elizabeth Shippen Green (Red Rose Girls) sono solo alcune di queste.

Maike Neuendorff, ritornata dall’Inghilterra in Germania, ha finalmente un giardino tutto suo, insieme a quello dei sogni. Ed è in ottima compagnia.















Le illustrazioni pubblicate sono di Maike Neuendorff.

Maike Neuendorff, Il giardino dei sogni, Carthusia Edizioni, Milano, 2020


www.carthusiaedizioni.it

silentbookcontest.com

www.maikeneuendorff.com

©2020 Dorature di Silvia Paccassoni

All rights reserved

  • Facebook
  • Instagram
  • busta

We try our best to attribute images, videos, and quotes to their creators and original sources. If you see something on Dorature that is misattributed or you would like removed, please contact us.