• Facebook
  • Instagram
  • busta

I magnifici versi di Sonia Maria Luce Possentini in mostra a Genova

“Poesia che ti doni soltanto / a chi con occhi di pianto / si cerca – / oh rifammi tu degna di te, / poesia che mi guardi”.

Antonia Pozzi da "Preghiera alla Poesia".


Antonia Pozzi, Preghiera alla Poesia, illustrazioni di Sonia Maria Luce Possentini, Carthusia Edizioni, Milano 2018

Una voce si alza e uno sguardo la cattura. L’ha già immaginata fiore, giardino, collina, acqua, figura. Le mani lavorano lievi sulle parole, si muovono, tessono suoni, si fermano in un gesto d’infinito. Sonia Maria Luce Possentini è lo sguardo, la mano, il sentimento sicuro, l’anima che scende e ritorna senza voltarsi, perché la poesia sia rivelazione anche per noi, così poco abituati ai silenzi della bellezza e ai suoi improvvisi mutamenti.

“Magnifici versi” racconta di un progetto corale nato nella casa editrice milanese Carthusia di Patrizia Zerbi per rendere grazie alle eterne voci della poesia femminile.

Teresa Porcella, curatrice della collana, richiama la poesia di Antonia Pozzi, Emily Dickinson, Alfonsina Storni, Akiko Yosano e Sonia Maria Luce Possentini, illustratrice, traduce i versi in visioni.


Akiko Yosano, Non dubitare dei sogni, illustrazioni di Sonia Maria Luce Possentini, Carthusia Edizioni, Milano, 2020

L'esposizione, pensata da Agrumi Studio di Genova, mette in mostra le tavole originali delle pubblicazioni dell’artista emiliana: “Angeli” di Emily Dickinson, “Preghiera alla Poesia” di Antonia Pozzi, “Due parole” di Alfonsina Storni e “Non dubitare dei sogni” di Akiko Yosano in uscita.

Le opere ci porteranno lungo gli argini grigi di un fiume di pianura, tra i papaveri rossi di un prato assolato, nei cieli bianchi di creature sacre, nei mondi specchiati, tra esplosioni di fiori e danze appassionate. Parleranno la lingua dell'amore, si scioglieranno nella magia del colore e si faranno accogliere dai noi nostri occhi come eterna promessa di poesia.


Alfonsina Storni, Due parole, illustrazioni di Sonia Maria Luce Possentini, Carthusia Edizioni, Milano, 2019

Sonia Maria Luce Possentini vive con i suoi cani nella campagna emiliana, tra il fiume e le colline, e porta impresse nel cuore le parole di Emily Dickinson: “Che l’amore è tutto ciò che c’è / È tutto ciò che sappiamo dell’Amore”.

Artista dall’ampio percorso di ricerca, ha preso parte a importanti collettive e personali, ha pubblicato con numerosi editori, la sua illustrazione è un punto di riferimento nel panorama dell’arte contemporanea. Nel 2017 ha vinto il Premio Andersen come miglior illustratrice.

La mostra “Magnifici Versi” è organizzata dallo Studio Agrumi di Genova con la collaborazione di Carthusia Edizioni, Andersen, la rivista e il premio dei libri per ragazzi, Libraccio (filiale Genova Cairoli), Tipografia Legatoria Sant’Anna.

26 settembre – 24 ottobre 2020

Visitabile dal martedì al venerdì dalle ore 14 alle 18.

Inaugurazione sabato 26 settembre alle ore 18.30 con la presenza dell’artista.

Ingresso libero.

Agrumi Studio, via San Luca 4/2c, Genova

​Per informazioni: 010 375 6083; agrumistudio@gmail.com


Sonia Maria Luce Possentini

Carthusia Edizioni

Agrumi Studio

©2020 Dorature di Silvia Paccassoni

All rights reserved

  • Facebook
  • Instagram
  • busta

We try our best to attribute images, videos, and quotes to their creators and original sources. If you see something on Dorature that is misattributed or you would like removed, please contact us.